Pascal e Gruppo Maggioli: un percorso di successo per l’alternanza scuola lavoro

Tra la fine della scuola e l’inizio delle vacanze estive il Gruppo Maggioli ha ospitato per quattro settimane 12 studenti dell’Istituto Tecnico Tecnologico Blaise Pascal di Cesena per il percorso di alternanza scuola lavoro, recentemente ridenominato “Percorso per le competenze trasversali e per l’orientamento”.

Il Gruppo Maggioli, azienda col quartier generale nel territorio romagnolo, vanta circa 300 sviluppatori software ed una B.U. Informatica in forte espansione.

“Gli studenti ospitati sono ragazzi veramente speciali, non solo per il comportamento (precisi, puntuali, ordinati e silenziosi) ma anche per l’attenzione e l’impegno che hanno dimostrato. Faccio pertanto i complimenti ai docenti e all’Istituto Pascal di Cesena” afferma la dott.ssa Nicoletta Belardinelli, HR – People Development del Gruppo Maggioli. Gli studenti sono stati seguiti a tempo pieno da Vittorio Cicognani che ha creato un percorso specifico per tale occasione. Gli studenti hanno potuto così fare un’esperienza molto interessante ritagliata su misura e, allo stesso tempo, l’Azienda ha potuto presentarsi come realtà di assoluto rilievo nel settore tecnologico del territorio e conoscere quelli che potrebbero diventare futuri talenti della BU informatica. “Posso tranquillamente affermare che non mi era mai capitato un gruppo di studenti di tale livello in cui emerge una capacità molto marcata nel problem solving. Alcuni di loro sarebbero già pronti per lavorare in azienda.” fa notare Vittorio Cicognani. “Siamo molto lieti di aver aperto una collaborazione di alternanza con il Gruppo Maggioli, che riesce ad ospitare ben 12 studenti contemporaneamente con un’attività dedicata ed estremamente formativa per i nostri ragazzi. Ci auguriamo che tale collaborazione possa proseguire negli anni a venire.” afferma il referente dell’Istituto scolastico per l’alternanza prof. Piergiorgio Batani. “Siamo molto contenti di aver aperto collaborazioni con istituti scolastici del territorio, tra cui il Pascal di Cesena, che sta dimostrando di riuscire a formare studenti con competenze e capacità di assoluto rilievo per le aziende confermando la buona fama che già possiede da decenni.” conclude la dott.ssa Belardinelli.

pcpto maggioli pcpto maggioli

Bando progetto Icaro per Alternanza Scuola Lavoro all’estero

Il terzo ed ultimo Bando del progetto ICARO è stato pubblicato.

Il bando è consultabile sul sito www.movingeneration.net  Lo trovate anche qui in allegato: ICARO-Bando-3

Le borse disponibili sono 40 e le partenze sono previste a partire da metà maggio per le seguenti destinazioni:

  • Lituania (Vilnius),
  • Germania (Berlino),
  • Spagna (Granada) e
  • Spagna (Siviglia).

Gli studenti che intendono candidarsi dovranno:

-Leggere il bando (allegato alla presente circolare)

-Preparare il curriculum in inglese e una scansione del documento d’identità + tesserino sanitario

-Preparare un breve video in inglese durante il quale dovranno raccontare le motivazioni per le quali intendono partecipare al progetto e che mansioni vorrebbero svolgere nell’azienda all’estero. In questa selezione il video è obbligatorio.

-Compilare l’Application Form, che è attualmente online, ed inoltrare la documentazione in esso richiesta. Nell’Application Form è stata inserita una sezione che servirà a capire come i candidati potrebbero reagire di fronte ad alcune situazioni tipiche della mobilità.

Scadenza per la presentazione delle candidature: 14/02/2019 ore 12:00

Entro il 21/02/2019, le candidature verranno valutate e sarà pubblicata sul sito www.movingeneration.net la graduatoria con gli i nomi degli studenti vincitori, idonei o non idonei.

Per gli studenti vincitori, verrà indicata anche la destinazione per cui è stata vinta la mobilità. Contestualmente alla pubblicazione della graduatoria, verranno anche indicate le modalità di accettazione delle borse.

 

I proff. Monti e Capellini sono disponibili ad offrire chiarimenti, oltre al supporto nella compilazione e nell’inoltro della documentazione.

Potete contattarci di persona al Pascal o via email a: gabriele.monti@ispascalcomandini.gov.it e/o nadia.capellini@ispascalcomandini.gov.it

Due studenti del Pascal vincono il premio Storie di Alternanza

storie di alternanza - logo

Grande successo per due studenti del Plesso Pascal  vincitori del Premio “Storie di Alternanza” 2018/19, iniziativa promossa dalla Camera di Commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini per raccontare le esperienze dei ragazzi impegnati in percorsi di alternanza scuola-lavoro.

Il video vincitore nella sezione tecnici è stato realizzato dagli studenti   Joelvis Pimentel e Lorenzo Magi della 5G indirizzo Informatica che con il video Ideazione e progettazione di una startup: Ndoway hanno presentato il progetto che ha portato all’ideazione di NDoway (www.ndoway.com) la web application che mira a creare un market place delle esperienze di viaggio che possono essere realizzate nelle città d’Italia. Agli studenti saranno consegnati 250 euro e alla scuola arriveranno 1000 euro. Inoltre i ragazzi potranno concorrere alla selezione nazionale la cui premiazione si terrà il 29 novembre a Job Orienta a Verona.

Ndoway , ideato dagli studenti della 5G dell’Istituto Pascal di Cesena e di una quinta dell’istituto tecnico del turismo De Carneri di Trento, è frutto di un anno di Alternanza scuola lavoro durante il quale i ragazzi, hanno operato in modo sinergico suddivisi in aree operative: aspetti finanziari e redazione di un business plan, aspetti legali e studio di una campagna di crowdfunding, pianificazione delle campagne marketing e realizzazione della web application a partire dalla parte grafica sino alla parte software.

L’idea del progetto nasce da Luigi Aloia Docente di Discipline Turistiche ed Aziendali e da Chiara Fusaroli docente di Informatica, già esperta di Start-up, (Co-Fondatrice di Bidtotrip), con l’obiettivo di offrire ai nostri ragazzi un’esperienza reale sul mondo delle Startup ed offrire loro gli strumenti per essere protagonisti del futuro.

 

Premio ”Storie di alternanza” – video vincitori – a.s. 2018/19

Storie di Alternanza – Menzione Speciale per il video realizzato dai ragazzi del Comandini

storie di alternanza - logo

Grande soddisfazione per il Pascal Comandini che ha ricevuto una menzione speciale per il video “Opportunity” realizzato da Forti Simone, studente del Plesso Comandini  per le seguenti motivazioni:
Il video racconta con originalità e cura e in modo emozionante il percorso di crescita individuale dell’autore maturato grazie all’esperienza di ASL vissuta, un’occasione che ha accresciuto in lui la consapevolezza del futuro professionale che vorrà intraprendere, in continuità con i propri sogni di bambino e con le proprie aspirazioni, ma arricchito dei valori appresi in azienda utili nella vita come nel lavoro”.

Potete vedere il video qui: video Opportunity

Progetto Erasmus+ “Icaro” Alternanza Scuola lavoro all’estero

 

“Icaro” (“Information and Communication mobility Actions Result Oriented”) è un progetto finanziato dalla Commissione Europea attraverso il programma “Erasmus+”, azione chiave 1 (KA1 mobilità), di durata biennale. Il numero totale degli studenti delle 5 scuole che partecipa al progetto è 120, suddiviso in tre mobilità.

Il 26 e il 27 maggio sono partiti i primi 40 studenti selezionati fra i candidati di cinque istituti tecnici e professionali della regione E.R. (Cesena, Forlì, Bologna e Ferrara), membri del consorzio di Mobilità di cui il nostro Istituto è capofila.

Gli istituti coinvolti sono:

IS Pascal Comandini – Cesena

ITE Serra – Cesena

ITT Marconi – Forlì

ITE Bachelet – Ferrara

IS Beluzzi Fioravanti – Bologna.

Gli alunni hanno vinto la borsa di studio per effettuare tre settimane di alternanza scuola lavoro completamente gratuita in Spagna, Germania, Slovenia o Lituania e rientreranno il 16 o 17 Giugno.

Gli alunni di classi quarte che hanno fatto richiesta sono stati selezionati attraverso la loro candidatura al bando di Gennaio 2018, articolato in due fasi:

  • la prima fase della candidatura, che ha valutato lo stato motivazionale dell’alunno che si è candidato, è avvenuta tramite la compilazione del proprio CV online in Inglese ed una presentazione con un breve video in Inglese
  • la seconda fase è avvenuta attraverso videochiamata con il selezionatore e ha valutato il livello di conoscenza e competenza in lingua inglese e le attitudini all’effettuazione di tale esperienza.

Il progetto complessivo prevede altre 80 mobilità di studenti suddivise fra i 5 istituti partecipanti al progetto.

 

Ad ogni finestra di partenza corrisponde un bando online aperto agli allievi delle scuole partecipanti al progetto.

Infatti il 2° bando, aperto anche alla attuali terze, si è già chiuso ed i candidati hanno appena sostenuto il colloquio orale. La seconda mobilità si svolgerà ad Ottobre 2018.

A Gennaio-Febbraio 2019 gli studenti delle future quarte avranno la possibilità di partecipare all’ultimo bando, per partenza maggio 2019.

I candidati selezionati devono eseguire un test di lingua inglese, su un sito della Commissione Europea, prima della partenza e poi al rientro. In base al primo esito, può essere loro richiesta la fruizione di un corso online OLS (“Online Linguistic Support”), sullo stesso sito. Il corso, che può essere fruito anche dagli allievi che hanno già un livello linguistico adeguato, ha lo scopo di portare gli allievi a raggiungere almeno un livello B1, secondo il quadro europeo di riferimento sulle competenze in lingua straniera.

Il percorso lavorativo all’estero viene riconosciuto e validato dalla scuola di appartenenza attraverso la consegna dell’”Europass Certificate Supplement”, un documento ufficiale supportato dall’Unione Europea, che attesta che le conoscenze, le abilità e le competenze apprese all’estero sono state accettate come parte integrante del percorso di studi.

 

ICARO – alternanza scuola lavoro all’estero: risultati

in allegato i risultati di ICARO Bando 1 ASL all’estero.
Complimenti ai nostri ragazzi  che hanno dimostrato di essere ben  preparati e pronti per affrontare un’esperienza così significativa.

Alternanza all’estero – seconda fase della candidatura

Martedì 13,00 dalle ore 9,00 alle 12.00 nella biblioteca del Pascal Comandini sono convocati I 18 alunni ammessi al colloquio via Skype per sostenere la seconda fase della candidatura ed avere al possibilità di effettuare un periodo di 3 settimana di Alternanza all’estero.

Icaso Selezioni fase 1:

  1. IS Pascal Comandini Riccardo Incelli  IT and telecommunications  39
  2. IS Pascal Comandini Manuele Milandri  Maintenance and technical assistance  39
  3. IS Pascal Comandini Elia Biffi  IT and telecommunications  38
  4. IS Pascal Comandini Mario Casadei  Electronics and electrotechnics  38
  5. IS Pascal Comandini Damiano Morandi  IT and telecommunications  38
  6. IS Pascal Comandini Shola Oshodi  IT and telecommunications  38
  7. IS Pascal Comandini Nicolò Casadei  IT and telecommunications  37
  8. IS Pascal Comandini Francesco Paradiso  Maintenance and technical assistance  37
  9. IS Pascal Comandini Sahil Kumar  Maintenance and technical assistance  37
  10. IS Pascal Comandini Daniel Gilchrist Mathieu Bessan  IT and telecommunications  37
  11. IS Pascal Comandini Roberto Montalti  IT and telecommunications  37
  12. IS Pascal Comandini Andrea Lucci  IT and telecommunications  36
  13. IS Pascal Comandini Edoardo Savini  IT and telecommunications  36
  14. IS Pascal Comandini Giacomo Mazzi  IT and telecommunications  36
  15. IS Pascal Comandini Yuri Gentile  IT and telecommunications  36
  16. IS Pascal Comandini Alessandro Ardito  IT and telecommunications  34
  17. IS Pascal Comandini Daniel Guariglia  IT and telecommunications  31
  18. IS Pascal Comandini Mikalai Bahdanovich  IT and telecommunications 30

Icaro selezioni fase 1

CALENDARIO-ICARO-BANDO-1

ICARO-BANDO-1-Risultati-Selezioni-STEP-1

 

PCTO: una app creata dai nostri studenti presso il comune di Mercato Saraceno

Storie di PCTO

I nostri complimenti ai nostri studenti Manuel Baldoni, Luca Casadei, Filippo Francalanci e Francesco Pazzaglia della classe 4H dell’Istituto Tecnico Tecnologico Pascal di Cesena, che durante il percorso di PCTO (ex Alternanza Scuola Lavoro) hanno sviluppato da zero un’applicazione web a supporto dell’Ufficio Tecnico del Comune. Come si legge dall’articolo https://www.cesenatoday.it/cronaca/una-nuova-app-creata-da-quattro-ragazzi-a-supporto-dell-ufficio-tecnico-comunale.html 

“Gli studenti hanno dimostrato di possedere competenze tecniche di altissimo livello, dando a tutti l’impressione di avere a che fare con professionisti”

“Il lavoro svolto dagli studenti dell’ITT Pascal ci ha colpito per professionalità e aderenza piena agli obiettivi prefissati. Si è ottenuto uno strumento che consentirà una migliore gestione dell’attività ordinaria svolta dal nostro personale e dalle ditte affidatarie di specifici servizi. ”

Un ringraziamento da parte dell’Istituto va anche al nostro prof. Francesco Tappi che ha coordinato il progetto ed ha saputo guidare e motivare gli studenti nel raggiungere questo prezioso obiettivo.

76-20 – rettifica – orario in vigore dal 9 dicembre al 23 dicembre

76-20 – rettifica – orario in vigore dal 9 dicembre al 23 dicembre

Cesena, 5/12/20

Circolare 76-20 – rettifica

A tutti gli alunni/e e le loro famiglie

Ai docenti

p.c. al personale ATA

 

Oggetto: orario in vigore dal 9 dicembre al 23 dicembre

 

Si informa che in ottemperanza al DPCM 3/12/20, l’orario in vigore dal 9 dicembre fino al 23 dicembre è esattamente lo stesso già attualmente in vigore, quindi continua l’alternanza dei giorni Pres1 e pres 2 e precisamente:

 

7 dicembre: sospensione lezioni come da circolare 73 per recupero Santo Patrono

 

PRES2 = classe in presenza nelle settimane
dal 09/12/2020 al 12/12/2020
PRES1 = classe in presenza nelle settimane

dal 14/12/2020 al 19/12/2020
PRES2 = classe in presenza nelle settimane
dal 21/12/2020 al 23/12/2020

 

Il giorno 23 dicembre, come da delibera 43 del CDI del 24/8/20, c’è sospensione lezioni per tutte le classi, a distanza e in presenza.

 

L’orario in vigore dal 7 gennaio sarà comunicato via circolare,  in seguito alle disposizioni che le scuole superiori riceveranno dai competenti tavoli di coordinamento in base a quanto previsto dal DPCM 3/12.

 

 

 

 

 

Il DS

 

76-20 – orario in vigore dal 9 dicembre al 23 dicembre

76-20 – orario in vigore dal 9 dicembre al 23 dicembre

Cesena, 4/12/20

Circolare 76-20

A tutti gli alunni/e e le loro famiglie

Ai docenti

p.c. al personale ATA

 

Oggetto: orario in vigore dal 9 dicembre al 23 dicembre

 

Si informa che in ottemperanza al DPCM 3/12/20, l’orario in vigore dal 9 dicembre fino al 23 dicembre è esattamente lo stesso già attualmente in vigore, quindi continua l’alternanza dei giorni Pres1 e pres 2 e precisamente:

 

7 dicembre: sospensione lezioni come da circolare 73 per recupero Santo Patrono

 

PRES2 = classe in presenza nelle settimane
dal 09/12/2020 al 12/12/2020
PRES1 = classe in presenza nelle settimane

dal 14/12/2020 al 19/12/2020
PRES2 = classe in presenza nelle settimane
dal 21/12/2020 al 23/12/2020

 

 

Il giorno 23 dicembre, per tutte le classi, a distanza o in presenza, il termine lezioni è ore 12.00

 

L’orario in vigore dal 7 gennaio sarà comunicato via circolare,  in seguito alle disposizioni che le scuole superiori riceveranno dai competenti tavoli di coordinamento in base a quanto previsto dal DPCM 3/12.

 

 

 

 

 

Il DS

 

 

 

 

 

51-20 – organizzazione didattica integrata per il periodo 3-28 novembre

51-20 – organizzazione didattica integrata per il periodo 3-28 novembre

INTEGRAZIONE AL REGOLAMENTO DI ISTITUTO PER LA DIDATTICA A DISTANZA

Cesena, 31/10/2020

Circolare 51-20                                                                                   A tutti gli alunni/e e loro famiglie

Ai docenti e al personale assistente tecnico

p.c. al personale ATA e DSGA

 

Oggetto: applicazione misure DPCM 24 ottobre e ordinanza regionale 205 – DDI dal 3 al 28 novembre

 

-Visto il DPCM 24/10/2020

-Vista l’Ordinanza della Regione 205 del 26/10/20

-Vista la nota MIUR 1934 del 26/10/20

-Vista la delibera del collegio docenti del 30/10/20

-Considerato che al comma 6 dell’Ordinanza Regionale si invita a garantire lo svolgimento in presenza delle attività finalizzate al conseguimento dell’esame di qualifica (per le classi terze e quarte dell’IPSIA) e che da parere USR ciò significa presenza al 100%

-considerato che al comma 1 si raccomanda la frequenza in presenza per gli alunni con certificazione di disabilità, e che per la natura delle loro disabilità all’IPSIA è opportuno che frequentino assieme ad almeno una parte del gruppo classe

-considerato che diversi alunni dell’Istituto Professionale in particolare hanno già denunciato nei passati mesi di lockdown dell’a.s 19/20 di non avere la dotazione tecnologica o di non vivere in zone servite da connettività efficiente

-considerata la natura spiccatamente laboratoriale delle attività didattiche di un istituto professionale

-considerato che in base all’Ordinanza 205 della regione ER è a disposizione della flessibilità e autonomia della scuola disporre del 100% della presenza delle classi terze e quarte per trasformarlo in 50% di esse al fine di consentire alle altre classi di frequentare per restante 50%

 

Si dispone quanto segue in ottemperanza alle indicazioni della Ordinanza della Regione 205 del 26/10/20:

 

Lunedì 2 novembre c’è sospensione attività didattica per commemorazione defunti come da calendario nazionale

 

A partire da martedì 3 novembre e fino al 28 novembre (termine settimana di validità del DPCM) salvo nuove disposizioni regionali o nazionali per tutte le classi del nostro istituto, entrambi i plessi si applica, indistintamente, la didattica integrata, ovvero mista, nella formula:

Gli orari di ingresso e uscita non si modificano.

Per IPSIA Comandini:  metà classe a casa e metà in presenza in alternanza per ogni settimana, ma con tutti gli alunni disabili SEMPRE presenti col gruppo classe che frequenta in presenza, salvo diversa richiesta scritta da parte delle famiglie che deve pervenire al docente di sostegno e che il docente di sostegno comunicherà a tutto il cdc:

Per ITT Pascal: rotazione di ogni classe per un giorno su quattro secondo un abbinamento classi-aule che sarà pubblicato a breve. Gli alunni certificati con disabilità potranno frequentare sempre in presenza col professore che sta facendo lezione in aula agli alunni a casa, salvo richieste specifiche delle famiglie di esonero dalla presenza, che saranno accolte dietro valutazione del consiglio di classe. La video lezione per le classi a casa è SEMPRE di 45 minuti per ogni ora di lezione. La sequenza delle lezioni rimane quella prevista da orario (ore 8 prima lezione, pausa di 15 minuti poi ore 9 seconda lezione ecc.). E’ possibile modificare questa sequenza in base a decisione del cdc che deve essere comunicata a tutte le famiglie della classe (es. partire alle 8.30, fare di fila tutte le lezioni e finire alle 12.15 o alle 13 in caso di sesta ora).

Le presenze alunni in video lezione è già reimpostata dunque il docente segnerà assente materia per materia chi non si collega in video lezione.

 

I turni dell’ITT Pascal saranno i seguenti (la P indica il giorno in presenza)

 

SETTIMANA 1 SETTIMANA 2 SETTIMANA 3 SETTIMANA 4
2-7 novembre 9-14 novembre 16-21 novembre 23-28 novembre
 Pascal/Plauto Plesso Comandini L M M G V S L M M G V S L M M G V S L M M G V S
GRUPPO 1 5H, 5F, 2G, 2L, 1H, 2B, 5E 3B, 5B P P P P P P
GRUPPO 2 3I, 2E, 1C, 4G, 1B, 1A, 4H 3C, 4C P P P P P P
GRUPPO 3 3H, 2I, 1I, 2H, 1E, 2C, 4E 3D, 4D P P P P P P
GRUPPO 4 3L, 3F, 2A, 4L, 1F, 1G 5A, 5D P P P P P P

 

Per l’IPSIA Comandini valgono le seguenti specifiche:

In classe vi sarà sempre metà alunni, con l’aggiunta degli alunni con certificazione di disabilità che frequenteranno SEMPRE in presenza, salvo diversa richiesta scritta da parte delle famiglie che deve pervenire al docente di sostegno e che il docente di sostegno comunicherà a tutto il cdc.

Pertanto:

  • -per ogni classe IPSIA Comandini, da martedì 3/11 gli alunni dal n.1 in elenco fino alla metà (per le classi con numeri pari) o fino alla metà più uno (per le classi con numero dispari di alunni) frequentano in presenza,  fino a sabato 7/11

-da lunedì 9/11 a sabato 14/11 quelli che sono stati a casa in questa settimana vengono a frequentare. E via così in alternanza per ogni settimana fino al 28/11 o a nuova disposizione.

Per le classi terze e quarte il gruppo di metà classe che in ogni settimana frequenta in presenza è anche il gruppo che fa le ore iefp. La metà a casa farà DAD con l’insegnante della altra materia prevista in orario.

 

  • In aula, per la metà alunni a casa, si fa videolezione SEMPRE, della durata di 45 minuti per ogni ora di lezione. Le presenze in video lezione di chi sta a casa andranno annotate dai docenti sul registro elettronico con la voce apposita “presenza fuori aula” o “presenza a distanza”

Tutte le aule sono dotate di webcam integrata al monitor o di webcam esterna.

La dotazione tecnologia messa a disposizione per ogni aula è un bene della classe e se ne presuppone la attenta sorveglianza da parte della classe. Eventuali danneggiamenti o furti di questa dotazione saranno gestiti secondo il regolamento di istituto e di disciplina, che prevede il rimborso integrale da parte dell’autore del danno o della classe intera se l’autore non è individuato.

 

  • Nei laboratori, la webcam verrà installata ove richiesto (se non già presente). Considerato che l’attività laboratoriale si presta poco a essere fatta con DAD e videolezioni, si suggerisce di differenziare per gruppi e/o replicare le attività manuali di settimana in settimana per i due gruppi piuttosto che fare videolezioni. A titolo di esempio, si consiglia agli alunni a casa nelle ore di laboratorio di dare compiti di approfondimento teorico, ricerche, studi, esercitazioni teoriche, da applicare poi praticamente quando sono in presenza.

E’ infatti del tutto improbabile fare lezioni in sicurezza e rispettando le distanze nei laboratori più manuali (moda, meccanica, laboratori di TPS) mentre bisogna anche seguire gli alunni collegati in videolezione. Per cui si suggerisce invece di replicare di settimana in settimana le esercitazioni in presenza, magari raddoppiandone la quantità o elevandone la qualità visto che si ha a che fare in lab con metà classe e si può svolgere forse più celermente il programma.

Suggerisco di non trascurare questa opzione (differenziare i lavori per i due gruppi classe, alternandone la esecuzione) anche per la didattica teorica in aula.

In ogni caso non è previsto per le ore di laboratorio il collegamento webcam integrale per tutte le ore di lezioni di esercitazione, che comunque gli alunni non potrebbero fare.

Per le materie con compresenza in laboratorio è possibile anche lasciare la metà classe presente in lab col docente pratico ITP e il docente teorico va in aula a fare lezione DAD con la metà classe a casa.

 

  • per la materia Scienze Motorie, si fa come per i laboratori. Si danno (a titolo di esempio) esercizi da studiare teoricamente, studi e approfondimenti, al gruppo classe a casa, e poi si mettono in pratica in presenza la settimana dopo, in continua alternanza fra i gruppi classe

 

 

Per tutte le classi di entrambi i plessi:

 

Ministage, open day,e altre attività di orientamento rimangono consentiti in presenza ma solo su prenotazione obbligatoria e non superando i limiti massimi di capienza in base a misure anti-covid per ogni ambiente  e ovviamente sempre con mascherina e distanziamento obbligatorio.

 

I ricevimenti mattutini dei genitori sono consentiti in presenza per un massimo di 3 genitori alla volta per docente, e solo su prenotazione obbligatoria

 

i progetti pomeridiani e le attività pomeridiane rimangono in vigore, ma sempre in presenza del docente preposto

 

le elezioni dei componenti CDI previste per il 29-30 novembre (vedi circolare 44) si tengono salvo nuove indicazioni in presenza. Si chiede vivamente ai genitori di votare solo nella mattina di domenica 29, in modo da non creare assembramento il lunedì con docenti e ata presenti.

 

le attività pomeridiane degli enti convenzionati con la scuola (doposcuola, laboratori L2 ecc.) proseguono nella medesima modalità già concordata, con la massima cura del protocollo misure anti-covid. Sono sospese solo le attività pomeridiane delle associazioni sportive nelle palestre per i divieti di cui al DPCM 24/10/20

 

per le classi quarte dell’IPSIA, prosegue l’organizzazione degli esami di qualifica, che si terranno in presenza per tutta la classe.

 

Le misure sopra indicate si applicano fino al 28/11 o comunque fino a nuova disposizione, che nel caso sarà comunicata sempre via circolare.

 

 

Per gli alunni non dotati di strumenti tecnologici adeguati o di buona connettività è possibile fare richiesta di comodato d’uso del pc (non abbiamo più in dotazione dalla regione almeno per ora le schede di connettività), come nei mesi di lockdown, indirizzando una richiesta scritta e motivata agli uffici di vicepresidenza:

sara.gradara@ispascalcomandini.it e chiara.fusaroli@ispascalcomandini.it per il plesso Pascal e Plauto

Alessandro.bartoletti@ispascalcomandini.it per il plesso Comandini.

La richiesta scritta deve contenere una indicazione della dotazione tecnologica attualmente in possesso della famiglia e tutti gli elementi che si ritengono utili per autorizzare la concessione.

Non potendo, almeno subito, garantire un pc in comodato per tutti i possibili alunni richiedenti, le richieste saranno vagliate dai vicepresidi e da me con molta attenzione, privilegiando la concessione secondo i seguenti criteri di priorità:

 

  1. alunni non dotati di strumenti tecnologici e con difficoltà economiche dichiarate
  2. alunni figli di immigrati stranieri con difficoltà linguistiche
  3. alunni con DSA o con BES o alunni certificati con disabilità le cui famiglie dichiarano (vedi sopra) di non voler frequentare in presenza sempre
  4. alunni non dotati di strumentazioni tecnologiche adeguate.

Vagliata la richiesta dalla vicepresidenza, gli alunni potranno ritirare il pc o la strumentazione secondo le indicazioni che arriveranno in risposta alla mail mandata dalla famiglia.

 

Si allega infine ed è parte integrante di questa circolare L’integrazione a Regolamento di istituto per la Didattica a Distanza.

 

Si ringrazia per la collaborazione

 

Il DS

 

48-20 – misure DDI per le giornate del 29-30-31 ottobre

48-20 – misure DDI per le giornate del 29-30-31 ottobre

Cesena, 27/10/2020

Circolare 48-20                                                                                   A tutti gli alunni/e e loro famiglie

Ai docenti e al personale assistente tecnico

p.c. al personale ATA e DSGA

 

Oggetto: applicazione misure DPCM 24 ottobre e Ordinanza Regionale 205 – Misure provvisorie di Didattica Digitale Integrata per tutte le classi dell’Istituto nelle giornate del 29- 30-31 ottobre

 

Visto il DPCM 24/10/2020

Vista l’Ordinanza della Regione 205 del 26/10/20

In attesa delle decisioni del collegio docenti convocato per il giorno 30/10 alle ore 15

 

Nelle giornate di 29 e 30 e 31 ottobre per tutte le classi del nostro istituto, in entrambi i plessi, si applica, indistintamente, la didattica integrata, nella formula seguente:  29 e 30 ottobre frequentano in presenza solo le classi prime e quinte, secondo l’orario in vigore per quei giorni. Nella giornata del 31 ottobre frequentano in presenza solo le classi seconde terze e quarte, secondo l’orario in vigore per quel giorno.

Tutte le classi che non frequentano in presenza faranno lezione a distanza mediante video lezione con collegamento in webcam. Secondo l’orario in vigore per quei giorni nelle ore previste dall’orario.

Gli orari di ingresso e uscita non si modificano.

Per le 9 classi Pascal che già svolgevano DDI in alternanza di gruppi classe la frequenza è a distanza per tutti gli allievi nei giorni 29 e 30 ed è in presenza per metà classe secondo il turno vigente in questa settimana per il giorno 31/10.

 

I docenti applicano la DAD nell’ aula o laboratorio della classe, con  videolezione SEMPRE, della durata di 45 minuti per ogni ora di lezione.

 

Tutte le aule sono dotate di webcam integrata al monitor o di webcam esterna.

La dotazione tecnologia messa a disposizione per ogni aula è un bene della classe e se ne presuppone la attenta sorveglianza da parte della classe. Eventuali danneggiamenti o furti di questa dotazione saranno gestiti secondo il regolamento di istituto e di disciplina, che prevede il rimborso integrale da parte dell’autore del danno o della classe intera se l’autore non è individuato.

 

Nei laboratori, la webcam verrà installata ove richiesto (se non già presente). In ogni caso non è previsto per le ore di laboratorio il collegamento webcam integrale per tutte le ore di lezioni di esercitazione. Si farà lezione a distanza nei tre giorni per un terzo dell’orario previsto fermo restando indicazioni diverse del singolo docente.

 

per la materia Scienze Motorie, si fa come per i laboratori. Si fa video lezione per metà dell’orario previsto e si danno (a titolo di esempio) studi e approfondimenti, da svolgere a casa nella parte di lezione non collegata.

 

Le misure sopra indicate si applicano fino a sabato 31, poi le disposizioni in vigore dal 3/11, (dopo la sospensione del 2/11 per commemorazione defunti) a seguito di decisione del collegio docenti, saranno comunicate con separata circolare.

Il DS