140-20-URGENTE- DIDATTICA dal 26 aprile – decreto legge 52

Decreto-Legge-22-aprile-2021-n.-52

NOTA USR n. 7015 del 23-04-2021

140-20-URGENTE- DIDATTICA dal 26 aprile – decreto legge 52

Circolare 140-20
Cesena, 23/4/2021

A tutti gli alunni/e
A tutte le famiglie
A tutti i dipendenti della scuola

Oggetto: URGENTE: DIDATTICA al 70 per cento in presenza dal 26 aprile in zona gialla e arancione – al 50% in zona rossa – decreto legge 52 del 22 aprile 2021 e nota USR 7015 del 23 aprile 21

La presente circolare disciplina le modalità con cui si svolge la attività didattica a partire dal 26 aprile, fino alla fine dell’anno scolastico, in base al Decreto legge 52 del 22/4/21 e la nota USR qui allegati alla presente.

Da lunedì 26 aprile fino al termine dell’anno scolastico vige per l’IS Pascal Comandini la presente circolare, salvo variazioni di percentuali frequenza che saranno nel caso comunicate sempre tramite circolare. La collocazione della Regione in zona gialla, rossa o arancione dipende dalle ordinanze del Ministro della Salute che sono rivedibili ogni venerdì della settimana e dalle indicazioni dell’USR, attualmente valide fino a 8 maggio.

In caso di collocazione della Regione in ZONA GIALLA O ARANCIONE

La scuola, in base all’art. 2 del Decreto citato e in ottemperanza alle indicazioni della nota USR, mantiene la frequenza al 50% per tutte le classi secondo lo schema attuale, eccetto le classi quinte di entrambi i plessi e le classi terze del IPIA Comandini (per lo svolgimento degli Iefp equiparati a laboratori), le quali frequentano al 100% in presenza. (Il totale di frequenza in presenza compreso gli alunni disabili, o con DSA o BES, corrisponde al 70%).

Dunque: classi prime seconde e quarte di entrambi i plessi e classi terze ITI Pascal: frequenza in presenza al 50% in continuità con i turni attuali

Classi quinte di entrambi i plessi e classi terze del IPIA Comandini: frequenza in presenza al 100%.

In caso di collocazione della Regione in  ZONA ROSSA

La scuola, in base all’art. 2 del Decreto citato e in ottemperanza alle indicazioni della nota USR allegata, mantiene la frequenza al 50% per tutte le classi senza alcuna eccezione secondo lo schema attuale

In tutti i casi di  ZONA GIALLA, ARANCIONE O ROSSA, rimangono vigenti le seguenti disposizioni:

  • Le attuali indicazioni per gli alunni disabili o con DSA o BES frequentanti in presenza restano in vigore. Pertanto non sono consentiti cambiamenti di frequenza, né da presenza a distanza, né da distanza a presenza, rispetto a quanto indicato e scelto dalle famiglie e attuato dall’8 marzo. Ciò viene disposto per mantenere il numero degli alunni totali frequentanti in presenza sempre al 70% o al 50% a seconda dei colori della zona e non può essere derogato date le valutazioni già operate dai singoli consigli di classe sull’opportunità della frequenza in presenza dei singoli casi di alunni.

Sono consentiti solo cambiamenti da distanza a presenza in caso di subentrate improvvise difficoltà di connessione, che devono essere documentate ai coordinatori/trici di classe.

2) Le attività di PCTO si svolgono come previsto e programmato e già vigente, ai sensi di Nota MIUR 343 del 4/3/21

 

3) I ricevimenti mattutini dei genitori si terranno tutte le settimane, fino a termine secondo quadrimestre e sono consentiti in presenza per un massimo di 4 genitori alla volta per docente, e solo su prenotazione obbligatoria. Le udienze pomeridiane di aprile sono annullate.

E’ possibile e anzi raccomandato, previo consenso di entrambe le parti (genitore, docente) svolgere i ricevimenti anche on line o al telefono, nell’ora di ricevimento mattutina.

In zona arancione il ricevimento on line o al telefono è OBBLIGATORIO per genitori residenti in altro comune, in quanto lo spostamento verso scuola per incontrare il docente non rientra fra le comprovate esigenze di necessità. Pertanto i docenti in questi casi specifici sono tenuti al ricevimento on line o al telefono dei genitori.

Si chiede ai docenti di assecondare confronti a distanza (on line o al telefono) in altri orari anche nei casi eccezionali in cui il genitore dichiari espressamente di non poter essere libero la mattina per effettuare colloqui.

 

  • i viaggi di istruzione, le visite guidate, le uscite didattiche, gli stage all’estero, gli scambi culturali sono sospesi

 

  • I progetti pomeridiani, e le attività pomeridiane, salvo quelle previste per alunni disabili o con DSA o con BES (es. laboratori L2), e le attività per progetti di eccellenza, rientranti nelle ore PCTO, sono sospesi.

I corsi di recupero che prevedono attività laboratoriali e il progetto Laboratori Aperti si tengono in presenza.

I corsi di recupero di materie teoriche si svolgono improrogabilmente a distanza.

 

  • Le attività pomeridiane degli enti convenzionati con la scuola per alunni con Bisogni Educativi Speciali o alunni con DSA (doposcuola, laboratori L2, ecc.) possono riprendere al pomeriggio in presenza, con la massima cura del protocollo misure anti-covid.

 

ART. 3 comma 2 DECRETO LEGGE 52 del 22-4-21

(Disposizioni urgenti per le attività scolastiche e didattiche delle scuole di ogni ordine e grado)

2.Dal 26 aprile 2021 e fino alla conclusione dell’anno scolastico 2020-2021, le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado adottano forme flessibili nell’organizzazione dell’attività didattica, ai sensi degli articoli 4e 5 del decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275, affinché, nella zona rossa, sia garantita l’attività didattica in presenza ad almeno il 50 per cento e fino a un massimo del 75 per cento, della popolazione studentesca e, nelle zone gialla e arancione, ad almeno il 70 per cento e fino al 100 per cento della popolazione studentesca. La restante parte della popolazione studentesca delle predette istituzioni scolastiche si avvale della didattica a distanza.

Cordiali saluti                                                                                                                       il DS

139-20 – Crediti scolastici e formativi a.s.2020-21 e curriculum studente per classi quinte

139-20 – Crediti scolastici e formativi a.s.2020-21 e curriculum studente per classi quinte

Indicazioni-operative-per-il-Curriculum-studente-02-04-2021

OM-Esami-di-Stato-20202021-allegato-A-Crediti-DEF

Circ. n°  139 – 2020                                                                                                                                   Cesena, 21/04/2021

 

Entrambi i plessi

A tutti gli allievi  delle classi  3^  4^  5^

Ai docenti coordinatori/trici del triennio

 

Oggetto: attribuzione del credito scolastico e formativo – a.s. 2020/21 – caricamento su curriculum studente dei crediti formali e informali per classi quinte

 

1) Il credito scolastico e formativo

 

Il credito scolastico è il punteggio attribuito dal Consiglio di Classe ad ogni studente del triennio, in base alla media (M) dei voti conseguiti nello scrutinio finale. Per il credito scolastico sono a disposizione 60 punti complessivi nell’arco di un triennio. Concorrono a formare tale credito  sia gli elementi di giudizio relativi alle valutazioni  scolastiche degli allievi conseguiti in sede di scrutinio finale (compreso il voto di comportamento), sia le eventuali esperienze formative compiute sia all’interno che all’esterno della scuola (in tal caso si considerano anche le attività svolte nell’estate 2020, valutabili ai fini del credito formativo).

 

Il credito scolastico, da attribuire nell’ambito delle bande di oscillazione indicate in tabella, va espresso con un numero intero e deve tenere in considerazione, oltre la media (M) dei voti, anche l’assiduità della frequenza, il comportamento, l’interesse e l’impegno nella partecipazione al dialogo educativo e alle attività complementari e integrative. Il riconoscimento di eventuali crediti formativi non può in alcun modo comportare il cambiamento della banda di oscillazione corrispondente alla media (M) dei voti.

 

Tabella per l’attribuzione del credito scolastico (classi III, IV, V)

 

In base al regolamento per la valutazione degli studenti (D.P.R. 122/09), sono ammessi alla classe successiva (o all’esame di Stato per gli studenti delle classi quinte) gli allievi che in sede di scrutinio finale conseguono un voto non inferiore ai sei decimi in ciascuna disciplina e un voto di comportamento non inferiore ai sei decimi. In tal caso, il Consiglio di Classe procede all’attribuzione del punteggio di credito scolastico secondo quanto riportato nella tabella crediti allegata all’ordinanza ministeriale 53 del 3/3/21, che si riporta in allegato alla presente

 

Si ricorda inoltre che la C.M. 20/2011 ha stabilito che… ai fini della validità dell’anno scolastico, compreso quello relativo all’ultimo anno di corso, per procedere alla valutazione finale di ciascuno studente, è richiesta la frequenza di almeno tre quarti dell’orario annuale” ovvero 792 ore sul totale di 1056 ore annuali.

 

Dichiarazione dei crediti scolastici e documentazione dei crediti formativi

Gli allievi che abbiano svolto attività extra curricolari significative ai fini dell’attribuzione del credito scolastico e formativo sono invitati a compilare la scheda allegata che consiste in tre sezioni:

Sezione 1: per la dichiarazione di tutte le attività complementari e integrative organizzate dalla scuola  in cui gli studenti hanno partecipato con profitto  comprovato dal relativo attestato di partecipazione.

Tali crediti saranno caricate dalla segreteria didattica sulla piattaforma curriculum studente, attiva dall’anno 20-21 come da nota ministeriale 7116 del 2/4/21, nella sezione unodella piattaforma

 

Sezione 2: per la dichiarazione di tutte  le attività formative svolte presso enti esterni, con rilascio di certificazione formale (es. ECDL, CISCO ACADEMY, certificazioni di lingua come il FIRST CERTIFICATE, esami di conservatorio, diplomi ITS, IFTS, attività sportiva agonistica presso centri CONI ecc.).  Per ciascuna attività esterna dovrà essere allegata una dichiarazione dell’ente presso cui è stata svolta l’esperienza da valutare.

Tali crediti e relative certificazioni saranno caricate dagli studenti stessi sulla piattaforma curriculum studente, attiva dall’anno 20-21 come da nota ministeriale 7116 del 2/4/21, nella sezione due della piattaforma

 

Sezione 3: per la dichiarazione di tutte  le attività formative con attestazione informale svolte presso enti esterni.  Per ciascuna attività esterna dovrà essere allegata una dichiarazione dell’ente presso cui è stata svolta l’esperienza da valutare. (es. attestato di bagnino, attività sportiva agonistica presso centri non CONI, volontariato presso ONG, ecc.)

Tali crediti e relative certificazioni saranno caricate dagli studenti stessi sulla piattaforma curriculum studente, attiva dall’anno 20-21 come da nota ministeriale 7116 del 2/4/21, nella sezione tre della piattaforma

 

Si ricorda (POFT 2019/22) che le esperienze formative, ai fini del riconoscimento del credito, devono:

  • essere debitamente documentate;
  • riferirsi ad attività culturali, ricreative e artistiche, alla formazione professionale, al volontariato, all’ambiente, alla cooperazione e allo sport;
  • consistere in qualificate esperienze coerenti con gli obiettivi educativi e formativi del tipo di corso che si frequenta.

 

Si riportano dunque qui le scadenze per gli studenti:

  • Le schede della presente circolare, con allegate le dichiarazioni degli enti esterni, dovranno essere consegnate alla segreteria didattica entro il giorno 30 maggio 2021.
  • Il caricamento delle attività di cui alla sezione 1 e alla sezione 3 devono essere inoltre caricate dagli studenti stessi delle classi quinte nella piattaforma curriculumstudente.istruzione.it entro il 30 maggio 2021
  • Gli studenti delle classi quinte devono abilitarsi alla piattaforma curriculumstudente.istruzione.it (vedi istruzioni sul sito della piattaforma) entro il 3/5/21
  • Gli studenti di classe quinta useranno le schede della presente circolare anche per i crediti di terza e quarta degli anni scorsi, ove non inviati negli anni scorsi

Ogni allievo è personalmente responsabile di quanto dichiarato. Ogni altra attività che gli allievi, sulla base delle modalità di cui sopra, intendessero sottoporre all’attenzione dei consigli di classe per l’assegnazione del credito formativo,  andrà esplicitamente dichiarata.

Per ottenere le credenziali di accesso al sito curriculumstudente.istruzione.it devi effettuare la registrazione all’area riservata del Ministero dell’Istruzione, inserendo il tuo codice fiscale, i tuoi dati anagrafici e un indirizzo di posta elettronica.

Per ulteriori indicazioni sulle modalità di registrazione e accesso puoi consultare la guida rapida “Come registrarsi ed accedere al Curriculum dello studente”.

Per illustrare i contenuti della presente circolare il DS terrà un meet con i rappresentanti classe quinta di entrambi i plessi lunedì 26 aprile ore 16.30 al link che sarà inviato alla mailing list delle classi (es. 5sezxpascal/comandini@ispascalcomandini.it) e alle mail individuali degli alunni rappresentanti (es. mario.rossi.stud@ispascalcomandini.it)

Il Dirigente Scolastico

Prof. Francesco Postiglione


                                                                                                    Alla segreteria didattica

Autodichiarazione delle attività per l’attribuzione del credito scolastico e formativo

Il/La  sottoscritto/a ___________________________________________ della classe ____________

Vista la circolare interna n.  x   dichiara di aver svolto, nel periodo dall’estate 2020 ad oggi, le seguenti attività:

1) ATTIVITA’ OPZIONALI COMPLEMENTARI  ORGANIZZATE DALLA SCUOLA – sezione 1 della piattaforma:

 Barrare con una crocetta una o più delle seguenti tipologie, specificando in dettaglio l’attività svolta:

q  Attività di sostegno all’organizzazione e alla promozione dell’Istituto (es. Open-Day)

Specificare l’attività: ____________________________________________________________________________

q  Rappresentante effettivo negli Organi Collegiali (es. Rappresentante di classe, d’Istituto, Organi Col. Prov.)

Specificare l’attività: ____________________________________________________________________________

q  Partecipazione ad attività  opzionali, di arricchimento formativo  e complementari  (es. Corsi di eccellenza pomeridiani, Olimpiadi di Informatica e di Matematica, borse di studio, PCTO, partecipazione a progetti europei)

Specificare l’attività: ____________________________________________________________________________

q Altro (specificare e motivare):   ___________________________________________________________________________________________

2) ATTIVITA’ FORMATIVE SVOLTE PRESSO ENTI ESTERNI CON CERTIFICAZIONE FORMALE – sezione 2 della piattaforma
(documentate dagli attestati allegati, es.
ECDL, CISCO ACADEMY, certificazioni di lingua come il FIRST CERTIFICATE, esami di conservatorio,attività sportiva agonistica presso centri CONI ecc)

Indicare gli allegati: ____________________________________________________________________________     _____________________________________________________________________________________________ __________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

3)  ATTIVITA’ FORMATIVE SVOLTE PRESSO ENTI ESTERNI CON CERTIFICAZIONE INFORMALE – sezione tre della piattaforma
(documentate dagli attestati allegati
es. attestato di bagnino, attività sportiva presso centri non CONI, volontariato)

Indicare gli allegati: ____________________________________________________________________________     _____________________________________________________________________________________________ __________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Data ________________                                                                    Firma dell’allievo/a

_______________________________

Ogni allievo è personalmente responsabile di quanto dichiarato. I Consigli di Classe esamineranno esclusivamente le dichiarazioni pervenute secondo i tempi e le modalità sopradescritte. Ogni studente deve inoltre ricordarsi di firmare in segreteria didattica la distinta di verifica della consegna

138-20 – stage estivi 2020_2021

138-20 – stage estivi 2020_2021

Circ. 138-20
Cesena, 21/4/21

Agli allievi dei DUE PLESSI

OGGETTO: stage estivi volontari a.s. 2020/2021

Di seguito si danno informazioni, distinte per i due plessi, per la partecipazione agli stage estivi in oggetto.

PLESSO PASCAL

Si comunica agli allievi delle classi terze e quarte, interessati a svolgere un periodo di stage di massimo 200 ore da svolgersi in periodo estivo, che da lunedì 10 maggio possono recarsi presso l’aula ufficio PCTO di fianco alla Vicepresidenza nei seguenti giorni ed orari, per consegnare la modulistica in allegato alla presente circolare

martedì e venerdì dalle 9 alle 11 (Prof. Batani o Fusaroli)

Lo stage estivo verrà attivato su richiesta esplicita dello studente che deve essere già in possesso di un contatto con l’azienda ed aver svolto le 12 (4+8) ore di sicurezza.

Non verranno accettate richieste di stage con moduli non debitamente compilati o con ore di sicurezza non svolte.

Per ulteriori informazioni rivolgersi ai Professori Batani o Fusaroli

 

PLESSO COMANDINI

Si comunica agli allievi delle classi terze e quarte e agli allievi delle classi seconde che abbiano compiuto i 16 anni di età e completato 10 anni di scuola, interessati a svolgere un periodo di stage di massimo 200 ore durante la pausa estiva, che da martedì 26 aprile e fino a sabato 8 maggio possono recarsi nei seguenti giorni ed orari nell’ufficio PCTO  (di fronte alla Segreteria Didattica), per ritirare l’apposita modulistica:

martedì dalle 9 alle 10 (Prof. Neri)

sabato dalle 9 alle 10 (Prof. Montemurro)

 

I moduli non saranno reperibili in altro luogo (né in Ufficio Didattica, né in Vicepresidenza, né in portineria) .

 

Si comunica inoltre che i suddetti moduli dovranno essere riconsegnati debitamente compilati sempre negli stessi giorni e orari all’Ufficio PCTO (Prof. Montemurro e Neri), entro sabato 15 maggio.. Non verranno accettate richieste di stage nel caso di mancata, incompleta o tardiva presentazione dei moduli all’ufficio PCTO

.

Per ulteriori informazioni rivolgersi anche via mail ai Professori Montemurro-Neri (gabriella.montemurro@ispascalcomandini.it

giovanni.neri@ispascalcomandini.it)

 

 

La Commissione Pcto                                                                                    Il Dirigente Scolastico

                                                                                                                     Prof. Francesco Postiglione

 

 

 

 

Richiesta dati stage estivi 2020/2021

Alunno:

Cognome        ____________________________________________________________________________

Nome              ____________________________________________________________________________

Classe                        ____________________________________________________________________________

 

Azienda Ospitante:
Ragione sociale            ____________________________________________________________________________
Partita iva        ____________________________________________________________________________
Sede legale (indirizzo, comune, provincia e cap)     __________________________________________________

_________________________________________________________________________________________
Sede stabilimento (indirizzo, comune, provincia e cap) (se diverso dalla sede legale) _____________________
Telefono          ____________________________________________________________________________
E-mail                         ____________________________________________________________________________

Rappresentante Legale:
Cognome        ____________________________________________________________________________
Nome              ____________________________________________________________________________
Luogo di nascita            ____________________________________________________________________________
Data di Nascita            ____________________________________________________________________________
Codice Fiscale            ____________________________________________________________________________

Tutor Aziendale:
Cognome        ____________________________________________________________________________
Nome              ____________________________________________________________________________

Luogo di nascita            ____________________________________________________________________________
Data di Nascita            ____________________________________________________________________________
Codice Fiscale            ____________________________________________________________________________

Ruolo aziendale            ____________________________________________________________________________

Giorni settimanali ed orari di lavoro: ___________________________________________________________
(GLI STUDENTI IN STAGE NON POSSONO LAVORARE PER PIÚ DI 8 ORE AL GIORNO E 40 ORE SETTIMANALI)

Numero di posti disponibili:           ______________________________________________________________

TIMBRO E FIRMA AZIENDA

______________________

137-20 – plesso Pascal – Convocazione GLO 2020_2021

137-20 – plesso Pascal – Convocazione GLO 2020_2021

Circolare n.137-20

Ai docenti delle Classi del Plesso  Pascal

1F, 4H, 4G, 5F

All’Ufficio Sostituzioni

Oggetto : Convocazione Consigli di Classe per GLO finali (Gruppo di Lavoro Operativo, ex L. 104/92, D.Lgs 96/19 art.6)

                 PLESSO PASCAL

Sono convocati tutti i docenti dei seguenti CdC del Plesso Pascal come da tabella allegata e secondo le date e gli orari indicati col seguente ordine del giorno:

  1. Verifica finale dei Pei per l’anno in corso
  2. stesura dei PEI provvisori per il prossimo anno scolastico 2021/2022 in base a DM 182/20
  3. varie eventuali

Hanno l’obbligo di partecipare tutti i docenti del CdC che nell’orario indicato.

Agli incontri, sarà garantita la presenza di tutti i docenti di sostegno della classe (non solo del referente indicato), che avranno cura di informare le famiglie coinvolte e i referenti dell’AUSL di competenza.

Gli incontri si svolgeranno in modalità on line con Meet Google. Sarà inviato il link per il collegamento via e- mail ad ogni consiglio di classe coinvolto qualche giorno prima dell’appuntamento.

Gli incontri saranno verbalizzati (vedi cartella condivisa sul registro elettronico: documenti modello allievi  disabili Pascal) a cura del Coordinatore (verbale glo cdc) e del docente di sostegno referente (modello verbale glo),  sulla base delle indicazioni date dalla prof. Venturi ai docenti di sostegno.

Referente AUSL  

DATA

 

ORA

Referente

Sostegno/2° docente sostegno

Consiglio

di

Classe

 

Luogo

 

Francesca Scortichini (sostituta Marta Mambelli) 26/05/2021 15.00-

16.00

 

Pistocchi S.,

Gioioso R.

1F

Vendraminetto

On line
Frisoni A. 25/05/2021 15.00-

16.00

 

Pistocchi S. 4H

Giorgini G.

On line
Maria Teresa Crisostomo, Poli Paris, Nevio Baruffi 27/05/2021

 

15.00-

16.00

Venturi E.,

Pistocchi S.

5F

Gasperoni P.

On line
Maria Teresa Crisostomo, Poli Paris, Nevio Baruffi 27/05/2021 14.00-

15.00

Venturi E. 4G

Sirotti G.

On line

 

 

Referente sostegno Pascal

FUNZIONE STRUMENTALE INCLUSIVITÀ                                                                                      

prof.ssa Elisa Venturi

DIRIGENTE SCOLASTICO

prof. Francesco Postiglione

136-20 – ecdl_esami_online_InizioMaggio

136-20 – ecdl_esami_online_InizioMaggio

Circ. 136-2021

Cesena, 19 aprile   2021

A tutti gli studenti

A tutto il personale

 

Oggetto: sessione d’esame ECDL

 

Si comunica che:martedì 4 maggio 2021 e giovedì 6 maggio 2021 saranno organizzate due sessioni d’esame ECDL in modalità online, con inizio martedì 4 marzo alle ore 16,45 e articolata su 3 turni, 17.00, 18.00,  e 19.00 e giovedì 6 maggio alle ore 14,45 e articolata su 2 turni, 15.00 e 16.00. Eventualmente, in presenza di un numero elevato di iscritti, potrebbero essere aggiunte ulteriori sessioni.

Entrambe le sessioni prevedono la somministrazione degli esami in modalità online.

L’esame in modalità online costa 35,00 €.

Con questa nuova modalità di somministrazione il candidato sostiene l’esame dalla propria abitazione e utilizza il proprio personal computer o tablet, a condizione che sia dotato di una buona connessione internet per evitare cadute di linea durante l’esame e dei seguenti dispositivi (interni o esterni non fa differenza): casse, microfono e videocamera perché prima il supervisore ha necessità di dialogare con il candidato per effettuare il riconoscimento e successivamente di vederlo durante la somministrazione.

Bisogna tener presente che questa modalità online richiede la creazione di gruppi composti da massimo 4 candidati e tempi maggiori di somministrazione.

Il candidato deve, entro venerdì 30 aprile 2021, inviare SOLO il modulo di iscrizione con l’indicazione del giorno e del turno al responsabile all’indirizzo mail del progetto, ecdl@pascalcomandini.it e accertarsi nei giorni successivi che in PAGO IN RETE sia disponibile l’avviso di pagamento. Procedere al pagamento ed inviare la ricevuta al responsabile ECDL che risponderà confermando la prenotazione dell’esame ed inviando il codice per scaricare i manuali.

Si consiglia caldamente di effettuare la prenotazione con largo anticipo rispetto alla data di effettuazione dell’esame. AICA mette a disposizione dei candidati un portale didattico dove è disponibile il materiale per preparare l’esame.

Per accedere a questa piattaforma è necessario disporre di un codice di sblocco, gratuito perché compreso nel costo dell’esame, che i test-center consegnano al momento della prenotazione.

La prossima sessione d’esame è prevista per il mese di giugno 2021.

Chi non è in possesso della skills-card e/o ha bisogno di ulteriori chiarimenti/informazioni, può contattare il responsabile ECDL utilizzando l’indirizzo e-mail  ecdl@ispascalcomandini.it o il referente d’istituto ing. Marco Ferretti

Prof. Gatta Maurizio                                                               Prof. Francesco Postiglione

135-20 – misure di contenimento anti-covid previste da ordinanza ER n. 43 e protocollo nazionale – in vigore dal 6 aprile

135-20-URGENTE- misure di contenimento anti-covid previste da ordinanza ER e protocollo nazionale – in vigore dal 6 aprile

ordinanza-n-43-del-6-aprile-2021

Protocollo di regolamentazione_ambienti di lavoro_

Circolare 135-20
Cesena, 12/4/2021

A tutti gli alunni/e
A tutte le famiglie
A tutti i dipendenti della scuola

Oggetto: misure di contenimento anti-COVID in base a ordinanza regionale 43 del 6 aprile e Protocollo condiviso di aggiornamento delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2/COVID-19 negli ambienti di lavoro siglato il 6 aprile

La presente circolare riporta alcune misure previste dai documenti recentissimi indicati in oggetto di impatto importante nella vita scolastica e personale degli utenti della scuola (alunni) e dei dipendenti, misure che diventano immediatamente efficaci e operative a far data dalla pubblicazione della presente.

ORDINANZA REGIONALE N. 43 DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA, IN VIGORE DAL 6 APRILE 2021

Contact Tracing

  1. ALUNNO O DIPENDENTE A CONTATTO STRETTO DI UN POSITIVO
    Per la ricerca dei contatti stretti andranno considerati i 2 giorni precedenti la data di effettuazione del tampone o di inizio sintomi del caso Covid-19.
    – La durata della quarantena dei contatti stretti è di 14 giorni dall’ultimo contatto con il caso ed è previsto un tampone molecolare al quattordicesimo giorno. Qualora il contatto stretto rifiuti il tampone al quattordicesimo giorno, la quarantena viene prolungata fino al ventunesimo giorno dall’ultima data di contatto con il caso, e la riammissione alla frequenza avverrà senza test finale.
  2. ALUNNO O DIPENDENTE RISULTATO POSITIVO

Il caso accertato positivo rientra a scuola con attestazione del Dipartimento di Sanità Pubblica rilasciato a seguito di esito negativo di tampone molecolare eseguito al quattordicesimo giorno ( se asintomatico da almeno 3 giorni) dalla comparsa della positività o dei sintomi (eccetto anosmia e ageusia/disgeusia). Qualora il test molecolare al quattordicesimo giorno risulti positivo, riprenderà la frequenza al ventunesimo giorno dopo test molecolare negativo.
I casi di permanente positività al 21 giorno verranno direttamente valutati dai DSP. 

Il Dipartimento di sanità Pubblica individua i contatti stretti tra gli alunni/studenti/compagni di classe e il personale scolastico che hanno avuto presenza prolungata e in significativa interazione con il caso, nelle 48 ore precedenti l’esordio dei sintomi/effettuazione del tampone del caso confermato sintomatico/asintomatico.
Gli alunni della classe sono considerati tutti contatti stretti. 

I docenti non sono individuati come contatti stretti: dovranno effettuare con immediatezza un test molecolare di screening e, in attesa dell’esito dell’analisi, potranno recarsi al lavoro senza però avere contatti con la classe. Qualora l’esito risulti negativo potranno riprendere l’attività regolare. 

Qualora il caso COVID coinvolga un docente, gli alunni delle classi coinvolte sospenderanno la frequenza fino all’esito negativo di un test di screening (antigenico o molecolare) che verrà effettuato da parte dei DSP.

Misure aggiuntive di contenimento della diffusione del contagio. 

In ragione dell’attuale andamento epidemiologico, devono essere assicurate in ambito scolastico le seguenti azioni: 

  1. mantenere ampia parte della finestratura aperta durante le lezioni ( anche in relazione alle attuali favorevoli condizioni climatiche ) per favorire il ricambio d’aria naturale negli ambienti interni, lasciando le porte aperte almeno ad ogni cambio d’ora; 
  2. svolgere l’attività motoria esclusivamente all’aperto nel rispetto delle norme di distanziamento interpersonale e senza alcun assembramento, con la prescrizione che è interdetto l’uso di spogliatoi interni. In caso di maltempo, si può svolgere l’attività al coperto in palestra fermo restando il distanziamento di 2m e l’esecuzione di soli esercizi individuali senza allenamenti a squadre. [questa specifica misura resta in vigore fino al 30 aprile in attesa poi di successive indicazioni]

Di contro, non devono essere permessi assembramenti in occasione dei momenti di ingresso/uscita e ricreazione

Precisazioni in merito alle misure di prevenzione in caso di personale scolastico vaccinato: 

Si riportano le ultime indicazioni in materia presenti nel Rapporto ISS COVID-19 n. 4/2021 Indicazioni ad interim sulle misure di prevenzione e controllo delle infezioni da SARS-CoV-2 in tema di varianti e vaccinazione anti-COVID-19 

  •  Tutti i lavoratori devono continuare a utilizzare rigorosamente i DPI, i dispositivi medici prescritti, l’igiene delle mani, il distanziamento fisico e le altre precauzioni secondo la valutazione del rischio, indipendentemente dallo stato di vaccinazione e sono invitati ad aderire a eventuali programmi di screening dell’infezione.
    –  Se una persona viene in contatto stretto con un caso positivo per SARS-CoV-2, secondo le definizioni previste dalle Circolari del Ministero della Salute, questa deve essere considerata un contatto stretto anche se vaccinata, e devono, pertanto, essere adottate tutte le disposizioni prescritte dalle Autorità sanitarie.

    Controlli interni e controlli esterni
    Il rispetto della corretta e attenta applicazione dei protocolli COVID-19 in ambito scolastico nonché delle misure aggiuntive previste nel presente documento sono in capo ai dirigenti scolastici. Si ricorda che è dovere dei dirigenti scolastici intervenire direttamente sui comportamenti di mancato rispetto delle misure di prevenzione della diffusione del virus (mancato uso della mascherina quando prescritto e non rispetto del distanziamento), in particolare se tenuti dal personale scolastico, che mettono a rischio gli studenti e le loro famiglie, oltre che il personale scolastico stesso.

Protocollo condiviso di aggiornamento delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2/COVID-19 negli ambienti di lavoro siglato il 6 aprile

tutte le misure indicate nel suddetto protocollo si intendono efficaci ed operative a far data dalla pubblicazione della presente circolare salvo misure ulteriori e possibili deroghe o diverse interpretazioni che verranno decise nella riunione di confronto DS-parti sindacali indetta per il 16/4/21 con le RSU, l’RLS, la squadra sicurezza e i rappresentanti sindacali territoriali.

Cordiali saluti il DS

134-20-URGENTE- DIDATTICA al 50 per cento dal 12 aprile – ordinanza ministro salute del 9 aprile

134-20-URGENTE- DIDATTICA al 50 per cento dal 12 aprile – ordinanza ministro salute del 9 aprile

OM_zone_arancioni_09_04_2021

Circolare 134-20
Cesena, 10/4/2021

A tutti gli alunni/e
A tutte le famiglie
A tutti i dipendenti della scuola

Oggetto: URGENTE: DIDATTICA al 50 per cento in presenza dal 12 aprile

La presente circolare disciplina le modalità con cui si svolge la attività didattica a partire dal 12 aprile, nella attuale collocazione della regione in zona arancione, in base all’ordinanza del Ministro della salute 9-4-21 e ad articolo 2 comma 2 del Decreto legge 44 del 1-4-21, che si riporta in fondo alla presente.

Da lunedì 12 aprile si riprende pertanto con la frequenza in presenza al 50% delle classi, secondo i turni settimanali indicati nella sezione orario del sito.

Le attuali disposizioni per gli alunni disabili o con DSA o BES frequentanti in presenza restano in vigore. Pertanto non sono consentiti cambiamenti di frequenza, né da presenza a distanza, né da distanza a presenza, rispetto a quanto indicato e scelto dalle famiglie e attuato dall’8 marzo.

Dunque gli alunni disabili o con  BES o DSA pertanto continuano a frequentare insieme con la classe al 50% in presenza e 50% in DAD se già frequentavano in DAD con la classe, continuano a venire in presenza tutti i giorni se già venivano in presenza tutti i giorni.

Sono consentiti solo cambiamenti da distanza a presenza in caso di subentrate improvvise difficoltà di connessione, che devono essere documentate ai coordinatori/trici di classe.

Gli orari e turni di giorni speciali delle classi 3M,4M,5M Comandini e 2C, 3C, 4D, 5D, 5A, 5C del Pascal sono ovviamente abrogati in quanto si ritorna per tutti a frequentare i laboratori benché al 50%.

 

Le attività di PCTO si svolgono come previsto e programmato e già vigente, ai sensi di Nota MIUR 343 del 4/3/21

 

I ricevimenti mattutini dei genitori si terranno tutte le settimane, fino a termine secondo quadrimestre e sono consentiti in presenza per un massimo di 4 genitori alla volta per docente, e solo su prenotazione obbligatoria. Le udienze pomeridiane di aprile sono annullate.

E’ possibile e anzi raccomandato, previo consenso di entrambe le parti (genitore, docente) svolgere i ricevimenti anche on line o al telefono, nell’ora di ricevimento mattutina.

In zona arancione il ricevimento on line o al telefono è OBBLIGATORIO per genitori residenti in altro comune, in quanto lo spostamento verso scuola per incontrare il docente non rientra fra le comprovate esigenze di necessità. Pertanto i docenti in questi casi specifici sono tenuti al ricevimento on line o al telefono dei genitori.

Si chiede ai docenti di assecondare confronti a distanza (on line o al telefono) in altri orari anche nei casi eccezionali in cui il genitore dichiari espressamente di non poter essere libero la mattina per effettuare colloqui.

 

  • i viaggi di istruzione, le visite guidate, le uscite didattiche, gli stage all’estero, gli scambi culturali sono sospesi

 

I progetti pomeridiani, e le attività pomeridiane, salvo quelle previste per alunni disabili o con DSA o con BES (es. laboratori L2), e le attività per progetti di eccellenza, rientranti nelle ore PCTO, sono sospesi.

I corsi di recupero che prevedono attività laboratoriali e il progetto Laboratori Aperti si tengono in presenza.

I corsi di recupero di materie teoriche si svolgono improrogabilmente a distanza.

 

Le attività pomeridiane degli enti convenzionati con la scuola per alunni con Bisogni Educativi Speciali o alunni con DSA (doposcuola, laboratori L2, ecc.) possono riprendere al pomeriggio in presenza, con la massima cura del protocollo misure anti-covid.

 

ART. 2 comma 2-3 DECRETO LEGGE 44 del 1-4-21

(Disposizioni urgenti per le attività scolastiche e didattiche delle scuole di ogni ordine e grado)

 

2.[…] Nelle zone gialla e arancione le attività scolastiche e didattiche per il secondo e terzo anno di frequenza della scuola secondaria di primo grado si svolgono integralmente in presenza. Nelle medesime zone gialla e arancione le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado adottano forme flessibili nell’organizzazione dell’attività didattica, ai sensi degli articoli 4 e 5 del decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275, affinché sia garantita l’attività didattica in presenza ad almeno il 50 per cento, e fino a un massimo del 75 per cento, della popolazione studentesca mentre la restante parte della popolazione studentesca delle predette istituzioni scolastiche si avvale della didattica a distanza.

 

Cordiali saluti                                                                                                                         il DS

133-20 – convocazione cdc on line 12-16 aprile

133-20 – convocazione cdc on line 12-16 aprile

Circolare 133 – 20

Ai docenti

Agli alunni e per loro tramite alle famiglie

Agli alunni e ai genitori rappresentanti di classe

p.c. al personale della segreteria didattica

 

oggetto: convocazione consigli di classe

 

Nei giorni 12-16 aprile, secondo l’orario dettagliato che sarà successivamente inviato in allegato alla presente, si svolgeranno dalle ore 14.30 i consigli di classe on line aperti a genitori ed allievi per discutere il seguente o.d.g.:

Come da comunicazioni precedenti, non si terranno le udienze generali, sostituite già da tempo dagli incontri mattutini tutte le settimane

 

Ordine del giorno dei Consigli di classe (per tutte le classi)

(primi 40 minuti: solo docenti-successivi 20 minuti con rappresentanti alunni e genitori)

 

  • Verifiche dell’andamento didattico e disciplinare degli allievi rispetto ai risultati ottenuti nel primo quadrimestre;
  • Verifica delle ore di assenza (ai sensi dell’Art. 14, c. 7 del DPR 122/09) e dei ritardi superiori a 20 non dovuti a motivi di trasporto;
  • Verifica della programmazione disciplinare e delle attività già concluse: PCTO, educazione civica, progetti legalità
  • Rendicontazione delle attività di recupero: verbalizzazione dei risultati delle verifiche delle azioni di recupero/sostegno in itinere e pomeridiani.
  • Problemi particolari di comportamento emersi nella classe: eventuali provvedimenti disciplinari;
  • Compilazione della scheda riassuntiva da inviare alle famiglie di alunni con gravi situazioni di insufficienze sugli esiti delle verifiche di recupero, sull’andamento assenze, sul comportamento e sul profitto, a cura del coordinatore al termine del consigli.

[N.B.: la scheda va compilata soltanto per gli alunni con esito negativo dei corsi di recupero o sportello, e/o per alunni con monte ore assenza rilevante, e/o per alunni con problemi di natura disciplinare].

  • Monitoraggio svolgimento del PdP per alunni DSA, e delle azioni svolte per alunni individuati come BES.
  • Per le sole classi con presenza di insegnanti di sostegno: Monitoraggio svolgimento del PEI a.s. 2020-21

Punti aggiuntivi per le classi 5e

  • Primi accordi organizzativi per la redazione del documento del 15 maggio, in base a quanto emerso nella riunione congiunta delle classi quinte. [Su questo punto il DS ha dato indicazioni ai coordinatori/trici di classe quinta].
  • Comunicazione agli allievi e genitori rappresentanti di classe sui criteri di ammissione ed i criteri di svolgimento dell’Esame di Stato, e all’attribuzione del credito scolastico e formativo;
  • Comunicazione sul calendario di eventuali simulazioni di colloquio
  • Per le classi quinte del Pascal dove sono attivi insegnamenti CLIL: verbalizzazione dei moduli CLIL svolti e/o da svolgere

 

Dato l’ampio numero di punti all’ordine del giorno per rimanere nei tempi previsti si suggerisce ai coordinatori di preparare breve relazione (da inserire poi nel verbale) sui punti da 1 a 5.

 

Negli ultimi 20 minuti di ogni Consiglio parteciperanno anche i rappresentanti dei genitori e degli alunni. Sono invitati come uditori senza diritto di voto tutti i genitori e gli alunni delle classi.

La presente vale come delega ai coordinatori a presiedere il Consiglio di Classe in sostituzione del DS. Il Consiglio di classe della 4D sarà presieduto dal DS direttamente.

 

Il Dirigente Scolastico

Prof. Francesco Postiglione

 

Si allega modello di lettera di comunicazione scuola – famiglie in merito all’andamento del profitto, al comportamento e per la segnalazione di un eventuale numero elevato di assenze degli allievi.

Può essere usato qualsiasi altro modulo prodotto dal registro di classe Infoschool

 

ORARI CONSIGLI – ITT PASCAL

 

 

    Lunedì 12 martedì 13 mercoledì 14 giovedì 15 venerdì 16
14,30 – 15,10 solo docenti 3B 4H 2B, 2E, 3L 2G, 4C, 5D, 5E 1G, 2I
15,10 – 15,30 con genitori e studenti 3B 4H 2B, 2E, 3L 2G, 4C, 5D, 5E 1G, 2I
15,30 – 16,10 solo docenti 4D 3H 1E, 2A, 4L 2C, 3I, 5A, 5H 1F, 3C
16,10 – 16,30 con genitori e studenti 4D 3H 1E, 2A, 4L 2C, 3I, 5A, 5H 1F, 3C
16,30 – 17,10 solo docenti 3F 1A, 2L, 4E 1C, 5B, 5F 1H, 3D
17,10 – 17,30 con genitori e studenti 3F 1A, 2L, 4E 1C, 5B, 5F 1H, 3D
17,30 – 18,10 solo docenti 1B, 2H 4G 1I
18,10 – 18,30 con genitori e studenti 1B, 2H 4G 1I

 

 

ORARI CONSIGLI – IPSIA COMANDINI

 

Lunedì 12 Aprile 2021
14,30 – 15,10 solo docenti 2G 3E  
15,10 – 15,30 con genitori e studenti
15,30 – 16,10 solo docenti 1E 3B  
16,10 – 16,30 con genitori e studenti
16,30 – 17,10 solo docenti 1A/1M 3A  
17,10 – 17,30 con genitori e studenti
17,30 – 18,10 solo docenti 1B 5G 5M
18,10 – 18,30 con genitori e studenti
18,30 – 19,10 solo docenti 2A 3G 4B
19,10 – 19,30 con genitori e studenti
Martedì 13 aprile 2021
14,30 – 15,10 solo docenti 1G 5B  
15,10 – 15,30 con genitori e studenti
15,30 – 16,10 solo docenti 2M 4G  
16,10 – 16,30 con genitori e studenti
16,30 – 17,10 solo docenti 2E 4A/4M  
17,10 – 17,30 con genitori e studenti
17,30 – 18,10 solo docenti 5A 5E  
18,10 – 18,30 con genitori e studenti
18,30 – 19,10 solo docenti 2B 3M 4E

 

 

132-20-ordinanza mobilità 21-22 per docenti e ata

132-20-ordinanza mobilità 21-22 per docenti e ata

Circolare 132-20
Cesena, 6/4/2021

A tutti i dipendenti della scuola

Oggetto: ordinanza MIUR per mobilità docenti e ATA 21-22

Si trasmette in allegato alla presente l’OM MIUR sulla mobilità 21-22 con i relativi allegati, che si trovano sul sito di istituto
alla pagina circolari

m_pi.AOOCSAFO.REGISTRO UFFICIALE(U).0001114.01-04-2021

Personale ATA_Dichiaraz_legge104_Trasf
Personale ATA_Dichiarazione personale
dichiarazionetrasf_docenti
dichiarazpersonale_legge104_trasf

Cordiali saluti il DS

131-20-URGENTE- DIDATTICA in DAD dal 7 al 20 aprile – Decreto 44 del 1-4-21 

131-20-URGENTE- DIDATTICA in DAD dal 7 al 20 aprile – Decreto 44 del 1-4-21 

Circolare 131-20
Cesena, 6/4/2021

A tutti gli alunni/e
A tutte le famiglie
A tutti i dipendenti della scuola

Oggetto: URGENTE: DIDATTICA al 100% in DAD dal 7 aprile al 20 aprile

La presente circolare disciplina le modalità con cui si svolge la attività didattica a partire dal 7 aprile fino almeno al 20 aprile 2021, nella attuale collocazione della regione in zona arancione-scuro o rossa, in base all’ordinanza del Ministro della salute 2-4-21 e ad articolo 2 del Decreto legge 44 del 1-4-21, che si riporta in fondo alla presente.

Tutte le indicazioni delle circolari 122 e 125 restano in vigore, fino al perdurare della collocazione dell’Emilia Romagna in zona rossa o arancione scuro (comma 3) quindi anche fino a nuova data ulteriore in caso di proroga di zona rossa dopo il 20 aprile. Le indicazioni per la frequenza dei laboratori in presenza per le classi di automazione 2C, 3C, 3B, 4D, 5A, 5B, 5D e di moda 3M, 4M, 5M restano in vigore.

Le indicazioni per gli alunni H, DSA BES frequentanti in presenza disposte dalla circolare 122 restano in vigore.

In caso di nuova collocazione, dal 20 al 30 aprile, della regione in zona gialla o arancione si applicheranno le misure indicate nel comma 2 dell’art.2 Del Decreto 44 (indicate in fondo in neretto). In tal caso sarà emanata specifica circolare.

Si rende noto che per le scuole di infanzia, primaria e prima media anche in zona rossa la frequenza in presenza di tutti gli alunni dal 7 al 30 aprile è ripristinata su tutto il territorio nazionale (comma1)

ART. 2 DECRETO LEGGE 44 del 1-4-21

(Disposizioni urgenti per le attività scolastiche e didattiche delle scuole di ogni ordine e grado) 

1. Dal 7 aprile al 30 aprile 2021, è assicurato in presenza sull’intero territorio nazionale lo svolgimento dei servizi educativi per l’infanzia di cui all’articolo 2 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 65 e dell’attività scolastica e didattica della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e del primo anno di frequenza della scuola secondaria di primo grado. La disposizione di cui al primo periodo non può essere derogata da provvedimenti dei Presidenti delle Regioni, delle Province autonome. La predetta deroga e’ consentita solo in casi di eccezionale e straordinaria necessita’ dovuta alla presenza di focolai o al rischio estremamente elevato di diffusione del virus SARS-CoV-2 o di sue varianti nella popolazione scolastica 

2. Nel medesimo periodo di cui al comma 1, nella zona rossa le attività didattiche del secondo e terzo anno di frequenza della scuola secondaria di primo grado nonché le attività didattiche della scuola secondaria di secondo grado si svolgono esclusivamente in modalità a distanza. Nelle zone gialla e arancione le attività scolastiche e didattiche per il secondo e terzo anno di frequenza della scuola secondaria di primo grado si svolgono integralmente in presenza. Nelle medesime zone gialla e arancione le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado adottano forme flessibili nell’organizzazione dell’attività didattica, ai sensi degli articoli 4 e 5 del decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275, affinché sia garantita l’attività didattica in presenza ad almeno il 50 per cento, e fino a un massimo del 75 per cento, della popolazione studentesca mentre la restante parte della popolazione studentesca delle predette istituzioni scolastiche si avvale della didattica a distanza. 

3. Sull’intero territorio nazionale, resta sempre garantita la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l’uso di laboratori o per mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, secondo quanto previsto dal decreto del Ministro dell’istruzione n. 89 del 7 agosto 2020, e dall’ordinanza del Ministro dell’istruzione n. 134 del 9 ottobre 2020, garantendo comunque il collegamento telematico con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata.

Cordiali saluti il DS

130-20- conclusione quinta ora per il giorno mercoledì 31 marzo

130-20- conclusione quinta ora per il giorno mercoledì 31 marzo

Ai docenti e agli studenti

Di entrambi i plessi

Alle famiglie degli alunni/e per loro tramite

 

Circolare n.130-21

Cesena, 25.3.2021

 

Oggetto: conclusione alla quinta per tutte le classi dei due plessi nel giorno 31 marzo

Si comunica che il giorno 31 marzo in occasione dell’inizio delle vacanze pasquali tutte le classi di tutti e due i plessi non svolgerà la sesta ora.

Si ricorda inoltre che le vacanze pasquali hanno inizio dal 1/4 e terminano il 6/4.

Il ritorno alle lezioni è dunque previsto per il giorno 7/4.

 

Si coglie l’occasione sin d’ora per fare a tutti gli alunni/e, a tutte le famiglie e a tutto il personale i migliori auguri di Buona Pasqua.

 

Il DS

129-20 – bando UNISER LTERNATIVO 2020

129-20 – bando UNISER LTERNATIVO 2020

Oggetto:  Primo Bando ALTERNATIVO 2020- UNISER  per lo svolgimento di un periodo di tirocinio all’estero

Con la presente comunichiamo è stato pubblicato il primo bando che, come ogni anno, offre borse per tirocini all’estero della durata di 1 mese (30 giorni); il bando è a cura di   UNISER, una cooperativa sociale che offre servizi per la mobilità formativa che collabora proficuamente con il nostro Istituto da diversi anni. Tali borse sono erogate periodicamente e sono riservate agli studenti di quarto anno di tutte le scuole superiori dell’Emilia Romagna. 

Il primo Bando, di cui vi inviamo di seguito la comunicazione, ha scadenza il 15 Aprile 2021, è rivolto a 40 studenti di tutti gli indirizzi delle scuole superiori della Regione. Le partenze sono previste indicativamente per il mese di Luglio 2021 per le seguenti possibili destinazioni:  Slovenia, Spagna, Portogallo, Cipro

Per partecipare al bando, gli alunni dovranno inviare le candidature, autonomamente, tramite il sito movingeneration.net > Carta della mobilità> ALTERNATIVO2020 seguendo le indicazioni fornite.

Gli studenti interessati potranno rivolgersi per informazioni relative a tale procedura, tramite e-mail, alle docenti :

grazia.guadagno@ispacalcomandini.it (Plesso Pascal)

laura.zanarini@ispacalcomandini.it (Plesso Comandini)

Le candidature dovranno essere presentate entro il 15 Aprile 2021- ore18.00

La lista dei candidati ammessi ad effettuare il tirocinio all’estero e delle riserve sarà pubblicata sul sito nelle settimane successive.

Di seguito il link alla pagina del progetto del sito movingeneration.net da cui scaricare il bando.

https://www.movingeneration.net/portfolio-items/alternativo-studenti-2020/